Testi consigliati - Sito AcEMC

Vai ai contenuti

Menu principale:

Testi consigliati

Pubblicazioni
Kill as Few Patients as Possible: And 56 Other Essays on How to Be the World's Best Doctor
Arlan Cohn (Pseudonimo: Oscar London M.D. W.B.D.)
1987 (ristampe 1997 - 2004)
Ten Speed Press Canada e UNITED KINGDOM & EUROPE

Presentazione

Editorial Reviews
From Publishers Weekly
London, an internist in private practice, offers 56 short essays on his profession that consist of alternating doses of slapstick and poignancy. For example, in moving tones he tells of his joy at consulting a dour hematologist who properly diagnosed a 24-year-old woman's elusive illness and saved her life. Then he makes an all-too-familiar, if well-phrased, complaint about being forced to look at other doctors' vacation photos. But there are many gems here: London tells of pet peeves (being called "Doc"); derides medical conventions (in lecture halls after large meals doctors don't listen because "blood is being massively shunted from brains to intestines"); rails against smoking ("my favorite punchline is to tell a smoker she's microwaving herself to death"); and promotes Valium over alcohol for relieving stress ("taken in moderation, Valium works immoderately well to get my tense patients through their days and nightsand me through minewith brain and liver cells intact"). Despite some overreaching for humorous effect, this is an entertaining, insightful book. 
Copyright 1987 Reed Business Information, Inc.
La diagnostica per immagini in pronto soccorso
Libero Barozzi, Massimo Valentino. Introduzione clinica di Mario Cavazza
2008
C.G. Edizioni Medico Scientifiche - Torino

Capitolo campione

Questo volume è rivolto ai medici d'urgenza. L'obiettivo è quello di fornire strumenti che nella pratica clinica permettano di individuare la tecnica diagnostica più utile e interpretare adeguatamente il successivo referto radiologico. Il testo propone un approccio pratico all'imaging. La trattazione, partendo da problematiche cliniche esposte per argomento, illustra in maniera analitica i diversi quadri riscontrabili con le tecniche di imaging più indicate per ogni patologia. Propone anche, quando disponibili, linee guida, raccomandazioni o percorsi diagnostici che gli Autori impiegano abitualmente nelle situazioni trattate. I capitoli iniziano con un'introduzione clinico-radiologica e si concludono con la diagnostica differenziale e/o con una flow chart. La bibliografia essenziale fornisce al lettore una traccia per eventuali approfondimenti. L'appendice affronta alcuni temi utili soprattutto al colloquio tra medico e radiologo, quali l'impiego dei mezzi di contrasto, il consenso informato e le possibili problematiche medico-legali.
Diagnosi e terapia della sincope
Michele Brignole, Andrea Ungar
2009
C.G. Edizioni Medico Scientifiche - Torino

Capitolo campione
Indice

Questo manuale è stato preparato dal Gruppo Italiano Multidisciplinare per lo studio della Sincope (GIMSI - www.gimsi.it) e da rappresentanti esperti nel campo della diagnosi e del trattamento della patologia delle società scientifiche nazionali che afferiscono al Gruppo. Il volume ha l'orientamento multidisciplinare proprio del Gruppo. I capitoli sono stati affidati ad Autori che, nel proprio settore, sono punti di riferimento riconosciuti, e che hanno contribuito personalmente all'avanzamento delle conoscenze, mediante ricerche di rilievo internazionale. Lo scopo è quello di fornire lo standard di riferimento italiano sulla materia. Il volume esce immediatamente dopo la pubblicazione delle nuove linee guida sulla sincope della Società Europea di Cardiologia, le cui raccomandazioni sono riportate alla fine di alcuni capitoli del libro.
Farmaci e Procedure in Medicina d'Urgenza più tascabile. Seconda Edizione
Bruno Tartaglino
2007
C.G. Edizioni Medico Scientifiche - Torino

Capitolo campione
Indice

"Ci sono dei momenti nei quali c'è proprio bisogno di qualcuno o qualcosa su cui contare. Per il paziente, certamente, sul medico che lo sta assistendo. E per il medico? Un collega, uno specialista, magari un libro. L'obiettivo che mi sono prefissato, pensando a questo testo, è stato appunto quello di fornire a tutti i medici uno strumento di lavoro su cui contare. Soprattutto nei momenti più impegnativi per qualsiasi medico, cioè l'emergenza-urgenza; infatti nessuno può procedere in base all'aneddotica o al "ho sempre visto fare così anche esperienza, buon senso, pratica devono essere affiancati da una solida cultura personale... Di tutto il materiale raccolto, selezionando "le migliori evidenze disponibili", ho cercato di rendere una sintesi, curando anche una forma grafica che rendesse il testo di facile consultazione. Non ho però trascurato aspetti utili nel cruciale momento dell'urgenza, sottolineando anche i "passaggi critici", nei quali è più facile commettere errori. Per rendere l'Opera ancora più utile e pratica, al testo viene allegato un tascabile, in cui sono riportate tutte le schede della sezione "In pratica", e gli "Scores clinici" presenti nel libro. La finalità è di consentire al medico una rapida consultazione, al letto del malato, di indicazioni, dosaggi, diluizioni, velocità di infusione, principali precauzioni d'uso, protocolli terapeutici e formule utili".
Da Chernobyl a Linate. Incidenti tecnologici o errori organizzativi?
Maurizio Catino
2006
Bruno Mondadori

Presentazione

Che cosa genera gli incidenti ? Sono sempre causati da un errore umano, o forse è la tecnologia a fallire ? E se invece i disastri non fossero riconducibili a questi comodi capri espiatori ma fossero prodotti dai sistemi organizzativi ? Tena centrale della sociologia dell'organizzazione e argomento di grande interesse per il grande pubblico, quello degli incidenti rappresenta un fenomeno di grande rilievo per le sue innumerevoli implicazioni pratiche, giuridiche ed economiche. Affrontando la questione da una prospettiva assolutamente inedita, Da Chernobyl a Linate mette in primo piano le dinamiche organizzative e le responsabilità nella gestione degli eventi attraverso un'approfondita rassegna delle diverse teorie intorno alle cause degli accidents tecnologici e uno studio innovativo di alcuni casi empirici, tra cui il disastro di Linate nel 2001. Il libro rappresenta l'unico testo di riferimento esistente in lingua italiana sul tema degli errori e degli incidenti nelle organizzazioni.
Medicina Critica. Tomo I
Ezio Romano
2010
Utet Div. Scienze Mediche

Indice generale
Elenco collaboratori
Capitolo 133
Capitolo 111

Dopo la prima edizione, pubblicata nel 2000 con il titolo Il malato critico. Principi e pratica della terapia intensiva, questo volume si presenta a distanza di 10 anni totalmente rinnovato nei contenuti e nell'organizzazione della materia. L' accurato lavoro dell'Editor e il notevole numero di Autori hanno permesso il rinnovamento ed ampliamento totale dell'opera , mantenendo del testo originale solo l'autorevolezza e l'attendibilità di informazione.
L'aumentare dei collaboratori dai 33 della prima edizione ai 250 dell'attuale, selezionati fra i più rappresentativi di ciascun settore, anche da scuole di riferimento internazionali e coordinati dal Professor Ezio Romano ha avuto come naturale corrispettivo l'ampliarsi di contenuti e l'approfondimento dei temi affrontati. Il numero di pagine, è quasi triplicato rispetto alla precedente edizione, superando le 1500 pagine. Le grandi aree tematiche sono affrontate in successione, costituendo le 9 parti in cui si divide l'opera e presentando ciascuna un argomento specifico. Per orientare il lettore nell'apprendimento e facilitare l'individuazione e la memorizzazione degli argomenti di maggior rilievo, per ogni capitolo è presentato in apertura un box dedicato agli obiettivi didattici, mentre al termine è stato inserito un pratico riassunto dei concetti principali incontrati nella trattazione. Una seconda edizione, quindi, che per il lavoro di editing e di aggiornamento di contenuti e struttura richiesti presenta le caratteristiche di un'opera mai pubblicata, così come sottolineato dalla diversa veste tipografica e dal nuovo titolo "Medicina Critica".
Ultrasuoni in medicina critica
Alexander Levitov, Paul H.Mayo, Anthony D. Slonim
Edizione italiana a cura di Ezio Romano
Utet Div. Scienze Mediche

Indice generale
Autori e collaboratori
Capitolo 30

L'esposizione dei concetti fa sempre riferimento alla pratica clinica in un'ottica problem based, di massima rilevanza. Nell'ampia sezione dedicata all'ultrasonografia cardiaca, un capitolo è dedicato alla valutazione della risposta del paziente critico all'espansione volemica e all'utilità dell'ecocardiografia nell'identificare i pazienti che possono trarne vantaggi. La pubblicazione, corredata da moltissime illustrazioni, passa in rassegna in modo chiaro le abilità manuali e le conoscenze teoriche , le indicazioni da seguire per la scelta della tecnica più appropriata e gli strumenti necessari per la corretta esecuzione dell'esame ecografico.
Via Salvatore Maugeri, 10
27100 - Pavia
Tel 0382.592794 - Fax 038224506
e-mail: info@acemc.it
segreteriaacemc@kassiopeagroup.com
FIMEUC
Federazione Italiana
Medicina di Emergenza-Urgenza
e delle Catastrofi
Torna ai contenuti | Torna al menu